Editoriale Maggio 2020: La Fotografia non_mente

Editoriale di Maggio

La Fotografia non_mente.

E bravi così, passata la buriana della prima incertezza, lo smarrimento nella tragedia dell’assoluta casualità con la quale il virus ha colpito, ora abbiamo ricominciato a vedere delle possibilità.
Abbiamo serrato i ranghi viaggiando e sognando con le fotografie facendo una bella collezione di immagini, ca va sans dire.
Adesso è giunto il momento di guardare oltre, vi diamo un’altra chance che abbiamo chiamato Rinasci_mente.
Come la storia ci ha insegnato il paradigma di riferimento del Rinascimento è stato l’Umanesimo, uno conseguenza dell’altro.
Forse è giunto il momento di fare un percorso simile ma contrario, proiettarci nel rinascimento per ritrovare l’umanesimo.
Ridare senso alla vita delle persone attraverso un semplice ma complesso processo di umanizzazione cercando di riportare il giusto peso delle “cose” in relazione all’uomo.
Ripensare all’uomo com’è nella sua meraviglia, nella sua unicità.
Concentriamoci con le nostre fotografie a riprendere e rappresentare noi stessi e gli altri nelle cose semplici ma che hanno davvero valore, nel senso della vita, nella profondità che ci appartiene come esseri senzienti.
Non sono bravo ad essere predittivo ma se Isola_mente ha “spaccato” alla grande, Rinasci_mente sarà esplosivo e porterà gioia e vita nelle nostre fotografie.
Diamoci questa policy, ripartiamo alla grande, ripartiamo come gruppo perché se è dall’unione che si trova la forza noi i numeri li abbiamo e abbiamo anche degli splendidi fotografi.

Enzo Pertusio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.