Buon viaggio Glenn

Se ne va un amico, una persona buona, sempre sorridente e disponibile, un grande fotografo.
Quando era in sala con noi non potevi non notarlo, quell’omone con i dreadlocks, l’occhiale abbassato sul naso e il baffo ricurvo.
Ricordo una sera un piccolo crocchio di persone attorno a lui che cercavano di carpire qualche segreto e qualche consiglio fotografico, mentre lui si prodigava cercando di rispondere a tutti.
Abbiamo avuto troppo poco tempo per conoscerlo ma ognuno lo ricorderà attraverso la propria esperienza.
Siamo tutti vicini a Carla.
Buon viaggio Glenn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.