Workshop di “Editing” con il maestro Ernesto Bazan

28-29 Aprile 2018

Gentili Fotografi,

vorremmo prospettarvi una grande opportunità, quella di fare un workshop con uno dei grandi Fotografi italiani: Ernesto Bazan.


Il workshop verterà sul lavoro di Editing e si terrà sabato e domenica 28-29 aprile al costo di €260 a persona per un massimo di 14 iscritti.

Il 50% della quota di partecipazione dovrà essere versata in Segreteria al momento dell’iscrizione.

Il workshop verrà effettuato presso la Galleria Fiaf, Via Santarosa 7 a Torino.

Editare il proprio lavoro è il nostro tallone D’Achille. Da anni Bazan assieme ai suoi studenti cerca di elevare questa fase creativa ed essenziale, nel lavoro di ogni fotografo, ad un livello molto alto. 

Si inizierà visionando il portfolio dei fotografi alle prime armi che con molto coraggio e determinazione decideranno di partecipare. 

Bazan spiegherà con dovizia di dettagli i motivi per cui una foto funziona davvero oppure non va (cosa che avviene nella maggior parte dei casi).

Ma non sarà solo lui a parlare: tutti quanti saranno coinvolti; faranno parte dell’editing corale di cui Bazan va fiero da molti anni. A questa lettura iniziale seguirà l’editing di lavori più lunghi e di maggiore spessore, e lentamente si comprenderà meglio cosa significa dedicare tanto tempo ad un progetto, e perché è necessario questo approfondimento per fare un lavoro fotografico significativo e profondo che vada ben al di là della mera descrittività di un evento.

Sabato 28 faremo 4 ore dalle 9:30 fino alle 13:30. Ci prenderemo delle pause per un caffè e per rinfrescare la mente.

Dopo la pausa pranzo attorno alle 15:00 riprenderemo il lavoro per terminare alle ore 19:00

Alle 19:30 di sabato verrà  programmata una conferenza (aperta ai tutti i soci subalpini) in cui Ernesto parlerà della trilogia cubana e sui progetti editoriali ultimi fra cui Before You Grow Up. Alla fine della presentazione verrà fatto il book-signing.

Domenica riprenderemo le sessioni di editing fino all’esaurimento di tutti i portfolio. Stessa dinamica di sabato. Nelle ore rimanenti vedremo qualche lavoro di studenti di Bazan che si apprestano a diventare nuovi libri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.